Vittorio Ruggero su Talj vince la quarta tappa della Volvo Cup SB3

  • fraglia-training-cover

Cinque regate in tutto per la flotta SB3: vittoria di Ruggero, secondo l'inglese Pollard e terzo Giovanni Meloni.

Volvo Cup - IV tappa nazionale: La Fraglia Vela Riva ha nuovamente ospitato una tappa della Volvo Cup del Circuito della classe Laser SB3, dopo la tappa disputata 1 mese fa. Nonostante le brutte previsioni meteo sul Garda Trentino si sono riuscite ad avere 2 giornate di vento che hanno permesso la disputa di 5 prove totali, sulle 6 previste. Soddisfazione da parte di tutto lo staff della Fraglia Vela Riva per aver offerto una volta di più un evento con tante belle regate, che fino all'ultima prova hanno reso l'aspetto agonistco molto combattivo per la presenza di 5 equipaggi in un fazzoletto di punti.
Sabato il vento da sud è arrivato repentino e forte - sui 18 nodi. Tre prove una dietro l'altra hanno permesso di vedere ancora una volta uno spettacolo di colori e un grande equilibrio tra i primissimi della classifica, che si sono scambiati in continuazione le posizioni da podio. Domenica invece si sono riuscite a concludere due regate con vento da nord, che nella seconda prova è andato calando fino a ridurre il percorso, dopo averlo anche spostato a sinistra.

I protagonisti di questa tappa sono stati ancora una volta Giovanni Meloni al timone di Bravi Thytronic di Vincenzo Graciotti, finito terzo con una sola prova "sballata" e scartata che aveva rischiato di vederlo fuori dal podio (4-1-4-14-4 i parziali); l'equipaggio inglese su Xcellent e timonato da John Pollard (sesto ai mondiali) sempre tra i primi e poi finito secondo assoluto (1-5-3-7-1). Ma è stata soprattutto la tappa di Vittorio Ruggero su Talj con Roberto Benamati- grande conoscitore del campo di regata, che dopo una prima regata di "riscaldamento" (7°) ha iniziato a realizzare una serie di prove assai positive, che gli sono valse la vittoria finale: 7-3-1-2-3. Un miglioramento che si era già notato nella tappa scorsa e che si è confermato in questi due giorni. Anche Roberto Caresani era riuscito ad agguantare la terza posizione nella penultima prova, ma nella quinta regata un undicesimo posto l'ha poi riportato in quarta posizione finale e quindi fuori dal podio seppur di un solo punto (3-2-8-1-11 i parziali). A parte i primissimi da segnalare le buone singole performance di Alessandro Cabras (YC ALghero) secondo nella prima e ultima regata; e di Carlo Brenco secondo nella terza prova.

Due gli atleti della Fraglia in regata: Fabio Zeni a bordo con Claudio Dutto ha chiuso quinto con un acuto nella prima regata odierna con vento da nord  in cui l'equipaggio è arrivato terzo; e Christian Miorelli a bordo con Andrea Zuklic ha concluso la manifestazione al nono posto finale.

L'appuntamento è ora per giovedì per la D-one Gold Cup, con timonieri di fama internazionale, che daranno gran pregio alla manifestazione.

News pubblicata il 24 Luglio 2011