Riva Cup: 4 prove finali

Data
Dom, 05/06/2011

123 imbarcazioni suddivise nelle classi 505, Dyas, Korsar e Int. 14' provenienti da 9 nazioni europee hanno dato vita alla Riva Cup 2011: tre giornate di regate che quest'anno si sono riuscite a finire un po' a fatica a causa del tempo variabile che non ha portato il solito, regolare vento per cui Riva del Garda è famosa. Bilancio finale comunque positivo con quattro regate e soddisfazione da parte dei partecipanti, che al di là dell'aspetto agonistico hanno comunque trascorso piacevoli giornate nel Garda Trentino. La classe 505 la più numerosa con 54 imbarcazioni al via: netta vittoria dell'equipaggio danese BOJSEN-MOLLER (14-1-2-1 i parziali) primi con ben 10 punti di distacco sui secondi, i tedeschi HUNGER-KLEINER (10-3-1-14 parziali). Terzo posto ancora tedesco per DASENBROOK-MEIER. Tedeschi anche i primi due classificati della classe Dyas con SUESSE-BENDER(5-2-1-1) e APPEL-APPEL (3-5-3-2), rispettivamente primi e secondi. Terzo posto per gli svizzeri BRANDT-BÄRLOCHER penalizzati da un apartenza anticipata in regata 3 (2-9-ocs-6 i parziali). Podio più combattuto nella classe International 14' (partecipazione quasi esclusivamente inglese con 24 equipaggi): vittoria per un solo punto di ATTISON -TAIT (1-2-1-8), secondo posto per GILBERT -MCGRANE (3-1-3-1) e terzo per FITZGERALD-FITZGERALD distaccati di 7 punti (6-7-4-2). Combattuto anche il podio della classe Korsar con 21 equipaggi al via per la maggior parte tedeschi e austriaci: Vittoria per due punti di vantaggio di OBEREMM- LINNEMANN (2-1-4-4), che hanno avuto la meglio su MAHNKE-GEYER (4-3-2-7). Due punti dietro terzo posto per ECKNAGEL-BROY  (14-5-3-3). Da segnalare le vittorie parziali di BLUM-KORNWEIBEL (nella quarta regata), di MUELLE-DASSELFORFER in regata 3 e di LANGNER-DIESTELMANN in regata 1.