29esimo Meeting del Garda Optimist

Data
Sab, 12/02/2011

A Pasqua la festa del Meeting del Garda Optimist con i suoi 1000 timonieri
Un'imperdibile occasione per una vacanza nel Garda Trentino, che va oltre la vela con tante proposte culturali, oltre che sportive ed eno-gastonomiche.

Nella settimana di Pasqua, dal 21 al 24 aprile, si aprirà la stagione agonistica della Fraglia Vela Riva con la 29esima edizione del Meeting del Garda Optimist, la regata velica monoclasse più "affollata" del pianeta, che richiama ogni anno un migliaio di giovani timonieri provenienti da tutto il mondo (una trentina). L'evento, fiore all'occhiello dell'inarrestabile circolo dell'Alto Garda Trentino, rappresenta un appuntamento agonistico di alto livello, e una festa per tutti i partecipanti, coach e accompagnatori, tra cui moltissimi famigliari, considerato il lungo periodo di vacanza.
E' pensando agli accompagnatori che quest'anno sarà possibile per tutti quei famigliari che vengono  a Riva del Garda per la regata, ma anche per trascorrere qualche giorno di vacanza, aderire a molteplici proposte turistiche organizzate dall'APT locale "inGarda". Sarà possibile infatti, tramite il modulo di iscrizione scaricabile dal nuovo sito (on line tra marzo e aprile), segnalare anche il desiderio di approfondire la conoscenza del territorio, partecipando insieme ad altri genitori a gite di vario genere: sportive, eno-gastronomiche e culturali. Un modo per organizzare al meglio la permanenza anche di chi non regata, in una località che offre moltissime attività. Non mancherà quest'anno un concorso fotografico che coinvolgerà anche chi non segue abitualmente la vela: dettagli saranno pubblicati sul sito internet.

La manifestazione sarà anticipata dalla consueta e sempre suggestiva sfilata per il centro storico di Riva del Garda di tutti i partecipanti suddivisi per nazione, con tanto di cartello e bandiera di appartenenza (prevista il 20 aprile). Dopodichè si darà spazio alle regate con i numerosi partecipanti suddivisi nelle categorie cadetti  e juniores, raggruppati a batterie. Un'organizzazione tecnica che richiede grandi sforzi, ma che lo staff della Fraglia Vela Riva cerca di svolgere sempre al meglio per offrire a tutti i giovani regatanti un momento indimenticabile, non solo sotto l'aspetto agonistico e sportivo. La manifestazione è supportata da alcuni partners, che contribuiscono a far sì che questa festa possa ogni anno realizzarsi e migliorarsi sempre più, in vista anche dell'ormai prossimo storico traguardo delle 30 edizioni e del possibile Campionato del Mondo Optimist 2013, per cui la Fraglia Vela Riva è candidata (e di cui si avrà conferma solo nei primi giorni dell'anno prossimo). Tra questi la conferma e  il fondamentale contributo della Provincia di Trento, Trentino, Kinder Ferrero, inGarda, Cassa Rurale Alto Garda, Palafiere.

"Ci attende una stagione come sempre impegnativa e siamo orgogliosi di inaugurare il calendario 2011 con la ventinovesima edizione del Meeting del Garda Optimist. La nostra attenzione rivolta ai giovani, come l'essere sempre pronti ad accogliere le novità del mondo della vela giovanile, rimane uno dei fondamenti della Fraglia Vela Riva - ha commentato il Presidente Mauro Stanga al suo secondo anno di mandato - Il nostro circolo accoglierà con gioia il migliaio di partecipanti del Meeting del Garda e tutti i famigliari al seguito. Non nascondiamo la soddisfazione per essere stati scelti ancora una volta come club  pioniere di nuove manifestazioni dedicate ai giovani: l'assegnazione dei primi Giochi Europei Giovanili di Vela multiclasse (Byte CII, Multiscafo e Tavola a vela)  in programma dal 13 al 18 agosto, rappresenta l'inizio di un nuovo percorso dell'Eurosaf, che offrirà un evento europeo ai giovani timonieri della vela continentale. D'altra parte il Garda Trentino rappresenta una delle località preferite dai velisti europei e la Fraglia Vela Riva sarà pronta per affrontare questa nuova sfida organizzativa prima di tutti gli altri".