Trofeo Paola Laser 2018 al Circolo Vela Torbole

Data
Dom, 30/09/2018

Alla Fraglia Vela Riva in regata leggende della vela come Robert Scheidt insieme ai giovanissimi che si affacciano alla classe Laser

Coccoluto, Viel e Campisi i vincitori di categoria

Riva del Garda (TN) - L’ultima domenica di settembre ha regalato sul Garda Trentino una splendida giornata di vela con il Trofeo Paola, regata della classe Laser (singolo olimpico), che alla Fraglia Vela Riva ha visto la partecipazione di una sessantina di equipaggi. Due le regate disputate con condizioni fantastiche di vento sostenuto sui 14-16 nodi e, soprattutto l’occasione di vedere in acqua leggende della vela come Robert Scheidt, insieme ai giovani che si affacciano magari per la prima volta sul Laser per cambio classe dall’Optimist. In regata anche la moglie di Scheidt Gintare (argento olimpico a Pechino e oro mondiale Laser Radial).

La manifestazione, organizzata dalla Fraglia Vela Riva nata in ricordo della socia fragliotta Paola Di Iasio, rimane un appuntamento importante proprio per il fatto che - nonostante la regata non abbia uno status internazionale - vede in regata campionissimi e neofiti del Laser e premia il circolo con i migliori atleti in ciascuna categoria (Standard, Radial e 4.7): trofeo di club vinto quest’anno dal Circolo Vela Torbole. È così che nell’olimpica standard si sono dati battaglia nelle due prove disputate l’azzurro Coccoluto (già pluricampione mondiale youth) e il due volte oro olimpico Laser (Atlanta e Atene) Robert Scheidt: battaglia finita con un primo e secondo ciascuno e vittoria sulla carta di Coccoluto, per il calcolo della parità che premia chi vince l’ultima prova. Terzo Lorenzo Brando Chiavarini (3-3, GBR). Francesco Viel (1-1, CV Torbole), Brando Mattivi (2-3, Fraglia Vela Riva) e Francesca Frazza (3-5, Fraglia Vela Peschiera) i primi tre classificati nei Radial, mentre Filippo Campisi (1-2, Fraglia Vela Riva), Francesco Novelli (3-1, Fraglia Vela Malcesine) e Alessia Palanti (2-3, CV Torbole) sono saliti rispettivamente nei primi tre posti del podio nei Laser 4.7. Gli atleti fragliotti si sono ben distinti: alcuni hanno conquistato il podio come Brando Mattivi e Filippo Campisi, altri si sono avvicinati o comunque hanno ben regatato tra atleti molto quotati; e per altri ancora è stato l'esordio in casa nella classe Laser 4.7 (Mattia Cesana e Augusto Cardellini) dopo l'era Optimist. Alla Fraglia Vela Riva torneranno le regate il 20 e 21 ottobre con l’Autumn Meeting Optimist-Trofeo Ezio Torboli, manifestazione che anticiperà di qualche giorno (24-27 ottobre) la 29er Eurocup regata internazionale dello skiff giovanile, che cresce di anno in anno sia tecnicamente che numericamente. Una chiusura di stagione sempre intensa fino all'ultima giornata.

Classifica: http://www.fragliavelariva.it/sites/default/files/regatta/r2443-result-f...