Squadre Fraglia Optimist tra Puglia e Romagna

Data
Lun, 16/07/2018

Fraglia Vela Riva: squadra Optimist a gonfie vele con la doppia vittoria di Mosè Bellomi alla Coppa AICO e al Meeting di Cervia


Il laserista Guido Gallinaro al Mondiale Giovanile in Texas per migliorarsi dopo l’argento dello scorso anno in Cina
Per la squadra agonistica Optimist della Fraglia Vela Riva le ultime due settimane sono state molto intense e impegnative, ma cariche di emozioni, successi, esperienze che le regate hanno offerto in questa estate 2018 ai giovani velisti. La carovana fragliotta formata da ben 17 bambini prima si è spostata a Manfredonia, in Puglia, per partecipare alla Coppa AICO, Coppa Touring, valida come 4^ tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport. In questa occasione, dopo 3 giorni di vento impegnativo, anche forte e soprattutto rafficato perchè proveniente da terra, si è tornati a casa con il quarto posto conquistato sia tra i cadetti con Valentino Blewett, che tra gli juniores con Mattia Cesana. Valentino è stato protagonista di un gran recupero grazie ad un 1-3 finale. Appena tornati da Manfredonia altra trasferta, questa volta dedicata esclusivamente ai più giovani cadetti, che in 15 hanno partecipato al Meeting Giovanile Optimist di Cervia con vento sempre piuttosto leggero nei 3 giorni di regata. Mosè Bellomi a questa regata si è riscattato dopo la squalifica a Manfredonia che gli è costata il podio: nella sua categoria - i nati nel 2007 - ha vinto con tre primi, quattro secondi e un terzo scartato. Mosè ha così potuto alzare al cielo il bel Trofeo messo in palio dal circolo organizzatore Circolo Nautico Cervia Amici della Vela con gran soddisfazione. Nella stessa categoria 14° Manuel De Asmundis, 33° Leonardo Malfer, 35° Peter Avolio. Tra i nati nel 2008 Valentino Blewett secondo a soli 3 punti dal primo, con due vittorie parziali tra le 8 regate disputate. A seguire 18^ Victoria Demurtas, 30° Marco Dusatti, 65° Luca Franceschini, 74° Mattia Di Lorenzo, 87° Gabriele Gianola, 92^ Alice Prando. Tra i più piccoli del 2009 bel quarto posto di Christian Scudelari, seguito da Giovanni Bedoni; 20^ Emma Bert, 24° Leonardo Marchiori (ottimo dodicesimo nell’ultima prova). Partecipazione record di 309 regatanti totali a questa classica manifestazione di Cervia, ottima occasione per i più giovani per provare a regatare fuori casa e soprattutto al mare con il problema della corrente, che - come si sa- al lago non è così influente.


E tra i più grandi- che proseguono l’attività sul Laser - c’è Guido Gallinaro che dopo l’esperienza in Optimist sta dominando in campo Internazionale sul Laser. Lunedì sono iniziati i Mondiali Giovanili World Sailing in Texas con gli azzurri impegnati a difendere il titolo per nazioni conquistato negli ultimi due anni. Per la Fraglia Vela Riva Guido dovrà difendere il bronzo conquistato lo scorso anno in Cina e, anzi, tentare di andare oltre. 
Per seguire l’evento: http://www.worldsailingywc.org/results/2018_corpuschristi_usa.php