Optimist vincenti ad Alassio, Laser a Koper

Data
Lun, 13/03/2017

La Fraglia Vela Riva vince il Meeting OPTIMIST Internazionale della Gioventù ad Alassio!
Ottima prestazione per i portacolori della Fraglia Vela Riva, con ben 10 cadetti presenti per la manifestazione organizzata dal Circolo Nautico "Al Mare" - CNAM Alassio che ha visto Alex Demurtas vincitore del Trofeo Sergio Gaibisso e Marco Franceschini terzo sul podio.
Commento tecnico: "La trasferta è stata importante dal punto di vista della gestione logistica, soprattutto per i componenti più giovani della squadra. I più esperti hanno dimostrato una crescita tecnica e tattica che ci porta sempre più vicino all'obiettivo di stagione."
Gli atleti fragliotti presenti:
1° Alex Demurtas
3° Marco Franceschini
6° Mosè Bellomi
8° Manuel De Asmundis
11° Augusto Cardellini
17° Filippo Dusatti
24° Leonardo Malfer
32° Marco Dusatti
50° Victoria Demurtas
57° Luca Franceschini
Un ringraziamento particolare va a Sabrina Loncrini e Andrea Bellomi che hanno collaborato come team leaders, dando un importante supporto alla squadra!

LASER:

Splendide notizie anche dalla Slovenia in occasione della Laser Europa Cup con dominio assoluto di Guido Gallinaro nei Radial (quattro vittorie parziali in quattro regate) e Alisè Santorum seconda F under 17.
Ecco il report tecnico dell'allenatore #fragliavelariva #Laser Fabio Zeni:
"Nulla di fatto nel primo giorno a Capodistria per il troppo vento di tamontana. Sabato invece due prove con vento medio leggero e corrente, che ha reso difficili le partenze. Molti infatti ufd e bfd.
Domenica giornata con vento fino a 15/16 nodi per la prima prova, poi calato leggermente durante la seconda.
Guido Gallinaro ha dimostrato di reggere in maniera egregia il doppio impegno consecutivo Genova (Italia Cup) e successiva Koper (Europa Cup). Alberto Tezza ha avuto qualche difficoltà di "passo" finendo 17° finale. Alisé Santorum invece è incappata in due squalifiche per partenza anticipata, ma è riuscita a salire sul podio con un terzo posto femminile U 17!
Per i Laser 4.7 alti e bassi dovuti alla poca esperienza nelle partenze con flotte numerose e corrente. Ci sono state buone prove da parte di tutti: Bedoni (ottavo U18), Mattivi, e Moreschi (sesto U16).

Classifiche:
http://www.jadrokoper.si/europa-cup-laser-2017-results/