2012: una stagione carica di novità

Data
Lun, 26/03/2012

Conferenza stampa del 27 marzo 2012:

Centodue giorni effettivi di regata per giovanissimi e non, adesione al progetto Family per i corsi di scuola vela, uno squadrone di giovani agonisti carichi di entusiasmo e Clinic tecnici di allenamento per più classi veliche giovanili. Per la Fraglia Vela Riva un 2012 che si presenta sicuramente impegnativo, ma allo stesso tempo esaltante e stimolante.

XXX Meeting del Garda Optimist: un inizio all’insegna dei record, del turismo e dei giovanissimi
Se per la Fraglia Vela Riva il 2012 è iniziato nel migliore dei modi con l’assegnazione del Mondiale Optimist per il 2013, questo inizio di stagione sportiva e agonistica mantiene il ritmo positivo di inizio anno e, anzi, lo incrementa ancor di più con il XXX Meeting del Garda Optimist, primo evento 2012 sui 20 in programma. A pochi giorni dall’inizio della manifestazione velica monoclasse più numerosa al mondo, che sarà certificata GUINNESS WORLD RECORDS™ con la presenza di una commissione, che verrà appositamente dall’Inghilterra, una cosa sembra ormai certa: si potrebbero stabilire due record contemporaneamente; oltre al GUINNESS WORLD RECORDS™ si dovrebbe abbattere anche il record della regata stessa, superando il numero massimo di iscrizioni raggiunte al Meeting, che segnò nel 2008 998 iscritti. Ma al di là dei record, rimane la consapevolezza di un evento di portata internazionale, che richiede grande impegno organizzativo e di responsabilità non solo in acqua. Un evento, che ha la capacità di richiamare migliaia di presenze sul Garda Trentino nella settimana di Pasqua con un conseguente ruolo nella positiva ricaduta dell’economia territoriale. Una consapevolezza che anche gli enti locali e provinciali riconoscono, considerando sempre di più la vela e le regate fonte di richiamo turistico e quindi di business per tutto il Garda Trentino. La vela a braccetto con il turismo dunque scorrerà via via lungo tutta la stagione, con manifestazioni dedicate sia ai giovanissimi, che agli adulti, italiani e moltissimi stranieri, tutti entusiasti di venire a regatare sul Garda Trentino, dove vento e qualità dei servizi sono assicurati.
Il Meeting del Garda Optimist, che ha riconfermato la felice partnership con Kinder +Sport, inizierà ufficialmente martedì 4 aprile. Tra le 18:30 e le 19:00 i partecipanti sfileranno dalla Fraglia Vela Riva per le vie del Centro storico di Riva fino in Piazza
Catena, sotto la sede del Comune. Alle ore 19:30 alla presenza del Sindaco Adalberto Mosaner, del presidente della Fraglia Vela Riva Mauro Stanga e dell’olimpionica e leggenda della vela Alessandra Sensini, ci sarà la cerimonia di apertura, con la
presentazione ufficiale dei portabandiera di tutte le nazioni presenti.

Il Meeting del Garda Optimist vissuto anche come momento socio-culturale: indetto il concorso fotografico “MEETING GARDA OPTIMIST PHOTO SHOOT 2012”
Non solo vela e regate alla Fraglia Vela Riva, ma anche uno spazio dedicato a chi ama scorgere con l’obbiettivo di una
macchina fotografica (o di un telefonino) i colori, i momenti più emozionanti o gli aspetti più curiosi della manifestazione, in un contesto anche paesaggistico del territorio Garda Trentino. Amatori e professionisti potranno partecipare gratuitamente,
raccontando tramite 10 immagini l’avventura di 1000 piccoli velisti alle prese con una grande sfida sportiva e un GUINNESS WORLD RECORDS™. L’iniziativa è supportata dalle riviste “Il Fotografo” e “Il Giornale della vela” oltre che da altri partner della
Fraglia Vela Riva, che contribuiscono all’assegnazione dei premi, come Hannspree, Ramaidea, Kinder+Sport.
2L’appuntamento è dal 4 all'8 Aprile 2012 allo stand del Garda Optimist PHOTO SHOOT, nel Villaggio allestito in prossimità della sede della Fraglia.

Il calendario 2012: 102 giorni di regate in 20 eventi
In un periodo in cui molti settori soffrono, in Fraglia Vela Riva si vedono invece aumentare gli eventi e i giorni di regata: i regatanti ospiti evidentemente vogliono trovare garanzia di vento e le trasferte che i velisti devono affrontare devono anche avere un riscontro in termini di regate fatte: tante, impegnative, oltre che divertenti.
Grazie alle condizioni morfologiche del Garda Trentino e con il contributo dell’organizzazione fornita dall’affiatato e competente staff della Fraglia Vela Riva, i regatanti possono partecipare ad ogni evento con la quasi matematica certezza di gareggiare in condizioni di vento ottimali. Ed è forse anche questo il motivo di tanto interesse nel venire a Riva del Garda, nonostante le ristrettezze economiche del momento. Saranno ben oltre 100 i giorni di regata con eventi dedicati ai piccoli velisti, come nel caso dell’Optimist e Laser (Meeting di Pasqua, Trofeo Torboli e Trofeo Paola), per attraversare un po’ tutte le età con gli adolescenti impegnati nella storica Intervela, nei Campionati Europei per le classi Laser 4000, juniores Europa e juniores 420-470, e gli atleti al massimo delle prestazioni atletiche con i Campionati Europei 49er e 29er, nonchè gli appassionati della vela d’altura o di derive - anche di mezza età e oltre - che volentieri abbinano giorni di vacanza con la famiglia, alle regate, come nel caso degli Europei di Primavera Yngling e Flyng 15, del Campionato Italiano Minialtura, della RS Eurocup con i relativi Mondiali per gli RS 500, dei Campionati nazionali Classe Surprise e Soling e della veleggiata d’Autunno organizzata per i dipendenti del Gruppo Unicredit. Insomma alla Fraglia vela ce n’è per tutti! Di particolare importanza sia a livello sportivo, che per il ruolo che classe e categoria
ricoprono, sono i Campionati Europei junior 420 e 470 (9-17 agosto), i “doppi” giovanili più diffusi al mondo e dall’alto valore tecnico/agonistico. Sono attese circa 220 barche.

SCUOLA VELA - NUOVA PROPOSTA FAMILY
Sempre più impegno anche per il fondamentale ruolo che ha la scuola vela per la Fraglia Vela Riva:
prosegue infatti il progetto vela-scuola, che lo scorso anno ha avvicinato alla vela decine e decine di alunni, grazie all’iniziativa portata avanti dalla sinergia tra FIV, scuola e circolo. Ma quest’anno si è voluto incentivare la partecipazione anche della famiglie, che desiderano imparare ad andare in barca proponendo pacchetti diversi a seconda delle necessità di genitori e figli, con
scontistiche considerevoli a seconda del numero di genitori e figli iscritti. Nel periodo estivo i corsi hanno la durata di 15 giorni circa e i bambini/ragazzi sono impegnati l’intera giornata al circolo, vivendo momenti sportivi e sociali sia a terra che in acqua.

SQUADRE AGONISTICHE: OPTIMIST E LASER IMPEGNATI SU PIU’ FRONTI.
PLAZZI MOLINERIS IL NUOVO EQUIPAGGIO PORTACOLORI FRAGLIA VELA RIVA, IMPEGNATO NELL’ ACROBATICA CLASSE OLIMPICA 49er.
Sempre più entusiasmo anche nel settore agonistico con le squadre Optimist e Laser che crescono sia a livello numerico, che tecnico. Coordinati dal direttore tecnico Marcello Meringolo, con Mauro Berteotti, Santiago Lopez e Fabio Zeni in forza come staff tecnico, ci sono ben 32 ragazzini impegnati nell’Optimist con una squadra preagonistica e una agonistica che regata a livello nazionale e internazionale. Nutrita e qualificata anche la squadra Laser con 18 ragazzi e ragazze, tra cui molti atleti già protagonisti di prestigiose vittorie tricolori e iridate. Grazie anche ai successi dei singoli si rafforza sempre più la squadra, che continua a dare grandi soddisfazioni.
Novità 2012 l’entrata in campo con i colori della Fraglia Vela Riva di Jacopo Plazzi e Umberto Molineris, il più giovane equipaggio in gara nell’acrobatica classe olimpica 49er ai mondiali di Perth 2011. Rappresentano il futuro del 49er nazionale a livello
olimpico e come primo impegno di questo 2012 ci sarà la World Cup di Palma di Maiorca dal 31 marzo al 7 aprile. A seguire, nel mese di maggio, il mondiale di classe, in Croazia.

Ufficio stampa Fraglia Vela Riva
Elena Giolai - press@fragliavelariva.it - mob. 340 1169973