Ad un mese esatto dal XXX Meeting del Garda Optimist già 716 i pre-iscritti

Data
Lun, 05/03/2012

Il prossimo 5 aprile inizierà la trentesima edizione del Meeting del Garda Optimist e ad un mese esatto dallo spettacolare evento dedicato ai giovanissimi velisti dell'Optimist , il trend delle pre-iscrizioni è già superiore agli anni scorsi. Ottime notizie dunque per l'edizione della regata monoclasse più numerosa al mondo che quest'anno concorrerà per essere certificata ufficialmente Guinness World Records. Per molti occasione di allenamento in previsione del mondiale Optimist del 2013.

Il Meeting, organizzato dalla Fraglia Vela Riva in collaborazione con Kinder+Sport e Trentino, rappresenta una grande festa della vela giovanile, ma è anche un evento che tra tantissimi partecipanti mette in luce i talenti della vela del domani. Nell'albo d'oro stilato per l'occasione infatti, troviamo nomi che hanno rappresentato o rappresentano oggi il top della vela internazionale, giovanile e non. Per l'Italia troviamo tra i vincitori delle varie edizioni Sabrina Landi (1987, Campionessa del mondo Optimist nello stesso anno), Federico Strocchi (1990, oggi nei massimi Circuiti monotipi d'altura), Gabrio Zandonà (1991, timoniere 470 Londra 2012 dopo Atene e Pechino), Giulia Conti (2000, timoniera 470 Londra 2012 con partecipazione sia ad Atene che a Pechino), i fragliotti Fabio Zeni (2002) e Cecilia Zorzi (2009, campionessa del mondo Laser 4.7 lo scorso anno).



"Siamo contenti di come stanno andando le cose in questa prima fase preparatoria di stagione" - ha commentato il presidente della Fraglia Vela Riva Mauro Stanga - "tutto sta procedendo per il meglio ed è confermata la tendenza di crescita per quanto riguarda la partecipazione al XXX Meeting del Garda Optimist. Spero tutto ciò sia di buon auspicio per una buona stagione agonistica e quindi turistica, che si aprirà proprio tra un mese in occasione del Meeting del Garda Optimist, come sempre nella settimana di Pasqua. Anche a livello di numero di nazioni presenti dovremmo superare il muro delle 40 rappresentative. Il fatto che concorreremo all'ufficializzazione della conquista del Guinness dei Primati come regata monoclasse più numerosa al mondo sta attirando l'attenzione anche di chi non segue solitamente la vela, ma capisce che si tratta di un avvenimento importante, unico al mondo, nella nostra Riva del Garda e nel Garda Trentino. L'albo d'oro che siamo riusciti a realizzare per la trentesima edizione del Meeting, infine parla da solo: dal Meeting sono passati velisti italiani e stranieri che poi hanno fatto parlare di sé nei maggiori eventi internazionali, Olimpiadi comprese, anche se per noi la cosa fondamentale è far vivere ai bambini e ai ragazzi partecipanti quattro giorni speciali, da non dimenticare".

Quest'anno la manifestazione prevede anche un Concorso fotografico in modo tale da coinvolgere anche chi solitamente non frequenta i campi di regata, ma può avere l'occasione di vivere il clima di festa e amicizia che si respira in occasione del Meeting del Garda Optimist, un'occasione sicuramente speciale per scatti d'autore!